La dinastia Montcada.
Carrer Montcada

HOME PORTALTURISMOHOTEL
Tour Spagna Tour Portogallo Tour Andorra Tour Marocco weekend in spagna Home Portalturismohotel Español Accueil Portalturismohotel Fraçaise Home Portalturismohotel English Reisen katalog
Cerca in Portalturismohotel.com:
I veideo di Portalturismohotel
logo Portalturismohotel.com
LA DINASTIA MONTCADA
NELLA PAGINA: STORIE NEL BARRIO MEDIEVAL I MONTCADA -

.- SEGUI LEGGENDO:
Precedente:
Barrio Medieval
Successiva:
Mappa Barcelona Medievale
»Itinerario nel Barrio Medieval (cast.)- Barcelona -
CARRER MONTCADA - LA DINASTIA MONTCADA - BARCELONA

CARRER MONTCADA.
Carrer Moncada del XII - XVII secolo era uno dei maggiori centri commerciali della vecchia borghesia Barcellonese. Questi commercianti hanno reso possibile l'importazione, l'esportazione e commercializzazione dei prodotti artigianali  nell'Europa medievale soddisfacendo in primis le necessità dei Barcellonesi e accumulando ricchezze che furono destinate all'espansione della Corona Catalo-Aragonese *** con la conseguente creazione di nuove rotte commerciali. Costruirono un impero commerciale che si estendeva dalle Isole Baleari e dalla Penisola alla Francia, dalle isole italiane coprendo parte del sud Italia all'Africa del nord sino alla Grecia.  Il cuore di questo impero nacque qui a Barcellona, in Carrer Montcada, dove le residenze di questi illustri signori, alcune dotate di torre dalla quale si poteva osservare l'arrivo delle navi così per giungere primi al porto e iniziare il commercio. Le loro case erano composte di grandi magazzini e stalle che si trovavano al pian terreno. Al piano superiore, la pianta nobile dove viveva la famiglia e al terzo piano destinato alla servitù. Era tutto organizzato e studiato nei minimi dettagli come quello di sfruttare il calore prodotto dagli animali nelle stalle. Non sappiamo con esattezza quando e come nacque questa strada ma supponiamo che la Famiglia dei Montcada, di cui il primo membro, Ramon I de Montcada (? -1080), assunse l'incarico di Senescal nella Casa de Barcelona (Condes de Barcelona). Tuttavia in Vic o Vich (spa) nella comarca di Osona si trova il Castello dei Montcada che secondo la storia della città fu la residenza di Signori di Montcada sin dal tempo di Guifré el Pilós (878) o Wifredo el Velloso.

Nel Barrio medieval tuttavia esistono antiche abitazioni civili che pur essendo state trasformate e adeguate necessariamente ai nostri tempi ancora mostrano i segni del loro passato e spesso ci raccontano  o ci lasciano immaginare la loro storia. Per chi fosse appassionato di storie e leggende medievali è nel posto giusto.
Inizio

CARRER MONTCADA GLI EDIFICI MEDIEVALI.
Carrer Montcada BarcelonaPotremmo chiamare questa strada, la via nobile medievale di Barcellona, tale come la vediamo oggi che per la maggior parte è sede di musei e di beni culturali dove si conservano alcuni gioielli architettonici e altri che sono stati trasferiti in altrettanti musei della città. Si pensi che per la qualità degli edifici e la ricchezza degli arredi, questi palazzi furono scelti per accogliere ospiti illustri che venivano in visita a Barcellona sin dai tempi di Jaume I.

Anche nel XVI secolo, il Consiglio dei Cento utilizzò carrer Montcada per ospitare i nobili e i regnanti d'Europa appartenenti all'ordine de Toison de oro che furono convocati a Barcellona nel 1519 dal Grand Maestro, Carlo I di Spagna ovvero, Carlo V di Asburgo Imperatore del Sacro Romano Impero.
A testimonianza di questo evento potete visitare il Coro della Cattedrale di Santa Eulalia.

Ayuntamiento de Moncada y Reixach
Negli edifici di Carrer Montcada non si incontra nessun scudo o blasone riferente alla famiglia de Montcada. Tale scudo è composto da otto guglie d'oro in campo rosso come potete vedere nello scudo di Moncada y Reixach. Quindi vuol dire che non vi mai vi abitarono pur ricoprendo il ruolo di Senescal per molti anni. In Vic dove i Montcada governarono per quasi 200 anni il castello in rovina non mostra nessun scudo araldico e neanche dove assunsero "la Signoria" come in Tortosa o in Peñiscola, Fraga o nella stessa  Moncada y Reixacha.
http://deusvult.gratuitoforo.com/t21-estandarte.

Carrer Montcada:
Num. civici dispari, al numero 9 un edificio medievale.
n.c. 15 - Palacio Berenguer de Aguilar -  Museo Picasso
Se visitate il MNAC de Barcelona incontrerete le pitture murali relative alla conquista di Mallorca che si trovavano nel Palacio Aguilar.
n.c. 17 - Palacio Castellet del XIII secolo, Museo Picasso.
n.c. 19 - Palacio Meca del XIV secolo, riformato nel XVII secolo in stile Barocco.
n.c. 23 - Palacio Finestres del XIV sec. corrisponde all' entrata del Museo Picasso
n.c. 25 - Palacio Cervelló del XV secolo - Galería de arte Maeght.

Num. civici pari:
**n.c. 12 - Palacio de los Marqueses de Llió, Museo Textil y de Indumentaria
**n.c. 14 - Palacio Nadal -
** Sino al 2012
fu sede del museo Barbier de Arte Procolombino. Dal giugno 2014, secondo fonti locali, dovrebbe aprire il Museu de Cultures del Món (museo delle culture del Mondo) che conterrà tra le altre cose, la collezione di Albert Folch i Rusiñol (nipote di Santiago Rusiñol famoso pittore modernista). Un viaggio nelle culture di Asia, Africa, America e Oceania. Il nuovo museo conterrà oggetti proveniente dal Museo Etnológico de Barcelona, attualmente situato nel Passeig de Santa Madrona, 16.
Probabilmente questo museo occuperà anche il Palacio Llió. A breve visiteremo questi spazi per aggiornare le informazioni.

n.c. 18 - Edificio di epoca finale gotico
n.c. 20 - Palacio Dalmases,  riformato nel XVII secolo - privato.

Al finale, Placeta Montcada risale al XVIII secolo, al N. c. 7 si trova la Fundación Cuixart
Inizio

LA DINASTIA DEI MONTCADA. - Premessa.
Le origini di questa casata sono un poco confuse, però certamente tutto iniziò al tempo di Ermesenda di Carcasone (Ermessenda cast) (972/1057) che dopo la morte di Ramón Borrell governò come Contessa di Barcellona sino alla maggiore età di suo figlio Berenguer Ramón I el corbat, e successivamente governò per conto del nipote, Ramón Berenguer I "el Viejo",  che divenne Conte di Barcellona nel 1035.
Con i poteri legittimi ereditati dal marito Ermesenda ottenne un equilibrio tra i nobili Catalani e fu in questo periodo che Ermesenda fece di Sunifred, vizconde de Gerona, o Bernat Ruvira* feudatario de Castello di Moncada, oggi Moncada y Reixach ¹, dove il figlio di Sunifred, Guillem I de Muntanyola o de Vacarisses (1025/1080), governò come feudatario sino alla sua morte chiamandosi Guillem de Montcada o Guillem I de Montcada.
 
*Secondo i documenti riferenti all'inizio del XI secolo.... Un Nobile di nome Guillem de Montanyola el 1023... Abat Oliba... Comdessa Ermessenda... Bernardus Sinofredi...figlio di Bernt Roviva (Ruviri) o Senofred o Sunifred.. tratto da  "Els Origen de la Familia Montcada de Antoni Pladevali i Font" dalla pagina web: http://www.raco.cat/index.php/raco

Inizia così la storia della dinastia dei Montcada ² con Ramon I de Montcada m. 1080), figlio di Guillem I de Montcada andò a ricoprire il ruolo di Senescal.
Il siniscalco era un dignitario forse il più importante funzionario di palazzo che esisteva nell'epoca carolingi. Questo ruolo fu creato da Ermensenda quando era Contessa di Barcellona.

Segui la dinastia Montcada - ELENCO dei " Senescal de Barcelona ".
Inizio

GUILLEM RAMON I DE MONTCADA.
Guillem Ramon I de Montcada (m. 1173) "el Gran Senescal"*, forse fu il nobile più importante di tutta la famiglia la cui dinastia acquisì con matrimonio, la Viscontea de Bearn (Béarn in fr.) che insieme a quello di Comminges e Foix furono i principali protagonisti nella storia del X -XVI secolo.

*El Gran Senescal de Barcelona era un nobile che svolgeva funzioni amministrative, di giustizia e comando militare, equivalente al titolo di Maggiordomo di Palazzo dell'epoca dei Merovingi e successivamente dei Carolingi.

Guillem Ramon I de Montcada si sposò nel 1117 con Beatrice de Moncada.*
Nel 1135  Ramon Berenguer IV costringe Guillem e Beatrice a divorziare perché consanguinei. Non sappiamo quali motivi spinsero Berenguer ad accorgersi solo dopo 17 anni del problema e obbligare Beatrice di Montcada di sposare Guillem de Sant Martí.

L'imposizione voluta dal Conte, probabilmente causò il dissenso che potrebbe relazionarsi con l'episodio che si racconta nella "storia di Moncada y Reixach".
... Lo stesso anno, Guillem Ramon I fece ritorno al Castello di Montcada dove  si scontrò in armi con Ramon Berenguer IV per divergenze nate per il mancato pagamento della quota dovuta per l'erogazione dell'acqua da Moncada y Reixach alla "Ciudad Condal ovvero Barcelona. Guillem arrivò sino al punto di tagliare l'acqua verso la capitale...

Certamente questi dissensi non durarono a lungo ed infine, quando Berenger e Guillem conquistarono Tortosa nel 1148, il Conte concesse a Guillem "la Signoria della città" ed il castello della Zuda (Suda) passò ad essere residenza dei Montcada e in un successivo tempo dei Templari come descritto nella storia di Tortosa.
Sappiamo inoltre che il Conte di Barcellona, concesse il permesso a Guillem  di comprare dei terreni nell' attuale Barrio della Ribera dove nacque la strada che conosciamo come Carrer Montcada.

Non sappiamo se i Montcada nel XII- XIII secolo stabilirono la loro residenza anche in Barcellona città, doverosamente per gli incarichi che ricoprirono, però è possibile che Guillem Ramon I de Montcada, Gran Senescal, abbia comprato questi terreni in quanto questa zona era situata al lato del Mercadal e del quartiere del Bòira, (Plaza del Angel), dove passava  la via romana (Via Francisca) e forse così volle collegare Moncada y Reixach o addirittura il castello di Vic  alla zona dei mercati e del Bornet o del Born.

Guillem e Beatrice ebbero 3 figli di cui citiamo:
Ramon I de Montcada el vell, che ereditò la Signoria di Tortosa ed il rango di Senescal
Guillem I de Montcada y de Bearn, che divenne appunto Visconte di Bearn ³ con il matrimonio con Maria di Bearn - * fonte wikipedia
Inizio

IL PANTEON DELLA FAMIGLIA MONTCADA. MONASTERIO DE AVINGANYA.
Si potrebbe pensare che le vicende storiche dei signori di Montcada, legate da sempre alle sorti dei Conti di Barcellona e re di Aragona siano tali che le spoglie si conservino in un luogo consono vicino ai suddetti Conti o Sovrani.
Ebbene non proprio così, pare che Constança de Montcada (Constança d'Aragó), come abbiamo scritto nel paragrafo della discendenza dei Montcada, figlia illegittima di Pedo II el catolico, nel XIII secolo acquistò o le venne donato da Jaume I, una terra dove si trovava un convento femminile che con il tempo divenne il Panteon della Famiglia Montcada, testimone di questo fatto sono alcune tombe sulle quali compare il nome Montcada oltre ad uno scudo dei Montcada che si trova in un capitello della chiesa del Convent de Nostra Senyora dels Àngels de Avinganya.

Indicazioni:
Aitona, Almenar e Seròs, si trovano nella Comarca del Segrià, in provincia di Lleida.. A Seròs si trova il Palacio de Medinaceli che era il castello dei Montcada e a circa 2 km il il convento o Monastero di Avinganya

Per chi fosse interessato al Monastero di Avinganya può visitare le pagine web:
http://www.maristes.cat/lleida/downloads/avinganya/caa/historia.htm
http://www.monestirs.cat/monst/segria/csi29avin.htm


Le pagine dove vengono menzionati i Montcada: Pietro III di Aragona - Vespri Siciliani - Federico II di Sicilia el regno di SiciliaRoger de Flor e degli Almogavares
Inizio
 

¹ Moncada y Reixach forma parte dell'area metropolitana di Barcellona, si trova lungo l'autostrada c33 direzione Francia e costeggia il fiume Besòs.

² Dinastia. Come detto all'inizio le notizie sulle origini dei Montcada sono incerte, esiste un'altra teoria dalla quale sembra che discenda la famiglia Montcada, la signoria di Hostoles il cui capo-stipide sarebbe Miro Hostoles (- 1034 ).. riferimento wikipedia però non abbiamo seguito questa strada....
Inizio

³ Cenni Storici. La Viscontea di Bearn (Francia). Bearn faceva parte della regione dell'Aquitania e nel XI secolo dipendeva dal Duca di Guascona.. Si conosce la storia di "
Gaston IV el cruzado - Gaston IV de Béarn, dit le Croisé" (?/1131) della dinastia Centullo (Céntulos in spagnolo). Celebre di aver preso parte alla conquista di Zaragoza (1118) con Alfonso I di Aragona el Batagliador che gli conferì la "Signoria della città" e ovviamente, l'impresa nella prima crociata le valse il soprannome di Crociato.

El Vizcondado de Bearn (spa), come descritto precedentemente, per oltre un secolo fu governato dalla dinastia dei Montcada di Barcellona
. In questo periodo Bearn, fu  vassallo della Corona di Aragona quando si unì alla Catalogna. Nel XIV secolo Bearn si allea con Foix formando cosi una nuova entità passando dalla Corona di Aragona a quella Francese nella guerra dei 100 anni, era l'epoca di Gaston Febus di Foix. Alla fine della guerra Bearn e Foix  conseguono l'autonomia dalla Francia per non dire l'indipendenza e con una alleanza matrimoniale nel XV secolo si uniscono al Regno di Navarra.
Come sappiamo, nel regno di Navarra arrivarono i Borboni di Francia e Enrico III di Navarra nel 1589 divenne Re di Francia con il nome di Enrico IV.
Navarra successivamente fu riconquistata da Fernando il Cattolico (1512) però il Viscontado di Bearn ormai faceva parte della corona Francese.....

VISCONTADO DI BÈARN ³ (FRANCIA) DINASTIA MONTCADA.
Guillem de Montcada (1120/1172). Visconte consorte, non ebbe influenza sulla Viscontea.
Gastón VI (1173–1214) fu fedele alla Corona di Aragona di Pedro II el cattolico prese parte alla Crociata Albigese
Guillermo I (1214–1224, fratello di Gastón VI. Fu alleato della Corona di Aragona.
Guillermo II (1224–1229). Partecipò alla conquista di Mallorca con Jaime I
Gastón VII (1229–1290). Ebbe 4 figlie femmine delle quali Margarita di Montacada, ereditò il titolo di Viscontessa la quale si sposò con Roger Bernardo III conte di Foix.
Dopo una serie di scontri per la successione, il loro figlio, Gastón I fu conte di  Foix e visconte di Bearn. Riferimenti tratti da Wikipedia.
Inizio

DINASTIA E DISCENDENZA* DELLA FAMIGLIA MONTCADA CHE FURONO SINISCAL DE BARCELONA. -
 
Sunifred, (?/?) vizconde de Gerona
1- Guillem I de Muntanyola o de Vacarisses
(?/1040)
-
Sposato con Adelaida de Claramunt (1000/1063] con la quale ebbe 6 figli.
2- Ramon Guillem de Montcada (1025/1080) Si sposa con Ermessenda (?) dalla quale nacque Beatriz de Montcada (1134/1172)
3- Guillén Ramón de Montcada, Senescal del Condado de Barcelona (c. 1045 - c. 1120) - Si sposa  Agnès, ebbe 4 figli.

4- Guillem Ramón de Montcada
  (? - d. 1173), o Guillem Ramon I de Montcada. Gran Senescal del Condado de Barcelona.  Signore di Tortosa. A volte è menzionato come Dapiser.
Si sposa con Beatriz de Montcada (1134/1172) con la quale ebbe 3 figli. Beatriz era figlia di Ramon Guillem de Montcada (2) (1025/1080) - quindi era discendente di sangue. Per questo fu costretto al divorzio, in seguito,  si sposerà altre due volte.
È importante segnalare la discendenza:
Guillem de Montcada (1120/1172) che si sposò con Maria di Bearn nel 1164, Viscontessa della Contea di Bearn. Gli eredi saranno i Visconti de Bearn sino al 1290 .
Citiamo i nomi e il ruolo di questi con Barcellona e la Corona di Aragona segui leggendo Cenni storici del Viscontado o la Viscontea di Bear.


5- Ramón de Moncada "El viejo (1125/1190) Senescal della Contea di Barcellona e Signore di Tortosa.
6- Guillem Ramón de Moncada (1175/1228)- Senescal de Catalunya. Si sposa con  Aitona Comarca del Segia Lerida - nel 1222 con Constança de Aragón (1205/1252), figlia illegittima di Pedro II il Cattolico che creò per lei la Baronia di Aitona per questo, seguirà una dinastia Montcada anche in Aitona (Lerida) dove incontriamo lo scudo contenete il blasone dei Montcada. -  Dopo la morte di Guillem avvenuta nel 1228, Jaime I dona alla sorellastra il Monestir de Nostra Senyora dels Àngels d'Avinganya..

7- Pedro de Moncada y Aragón
(?/1266) Senescal di Barcellona  e Signore di Aitona
Si sposa con Sibilla Abarca nel 1244
8- Ramón de Moncada y Aragón (?/1293) Fratello di Pedro - c.s - Si sposa con Sibilla de Cervera.
9- Simón de Moncada y Cervera (?/1292) Senescal de Barcellona, figlio di Ramon e Sibilla de Cervera
10- Pedro de Moncada y Abarca (?/1300) Senescal de Catalunya , figlio di Pedro e Sibilla. Si sposa con Elisenda de Pinós con la quale ebbe 9 figli, Trai i quali la figlia Elisenda (1292/1394) fu la 4ª sposa di Jaume II di Aragona. A Barcellona fonda il Monastero di Pedralbes
11- Oto de Moncada y Pinós "El viejo (?/1341) Senescal. Si Sposa con Jaufredina de Lauria y Lancia dalla quale ebbe 6 figli tra i quali Pedro, Almirante de Aragón. Señor de Llagostera (? - 1353).

* Riferimento: Fundación Casa Ducal de Medinaceli, wikipedia Gramde Enciclopedia Catalana e Enciclopedia Aragonesa. - Els Origen de la Familia Montcada de Antoni Pladevali i Font"
Inizio










 

Guida turistica della Spagna e Catalogna NAVIGA NEL PORTALE
INDICE DEL PORTALE
INDICE GUIDA DEL PORTALE

PORTALE: BARCELLONA

BARRIO MEDIEVAL - DINASTIA MONTCADA

STORIA DELLA DINASTIA MONTCADA
STORIA DELLA DINASTIA MONTCADA

INFORMAZIONI TURISTICHE

VOTA LA PAGINA -
Contribuisci a migliorarla
I -INSUFFICIENTE
S- SUFFICIENTE
B -BUONO

ISB

GRAZIE

INFORMAZIONI TURISTICHE ITINERARI
Informazioni turistiche Visite guidate
GUIDA TURISTICA CITTÀ DELLA SPAGNA

GUIDA BARRIO MEDIEVAL BARCELLONA
BARRIO MEDIEVALE

INFORMAZIONI TURISTICHE BARCELLONA

ITINERARI TURISTICI BARCELLONA
Visite guidate Barcellona

GUIDA DI BARCELLONA VISITE GUIDATE
VISITE GUIDATE GUIDE TURISTICHE
VISITE GUIDATE GUIDE TURISTICHE
VISITE GUIDATE LISTA GUIDE LOCALI
Guida ufficiale di Barcellona
Mariella Benassai - Visite guidate in Italiano y Castellano
Tel contacto
+34 609772397
mariella.benassai.casini@gmail.com

Informazioni Musei di Barcellona e Musei Dali Costa Brava
MUSEI BARCELLONA E COSTA BRAVA


Consiglio per un viaggio - Abbiamo incontrato Orthez (Béarn) dove esiste la Torre Montcada del XIII secolo, si può vedere il ponte fortifica che accede alla città che conserva alcuni edifici medievali molto interessanti.

Vic la città dei Montcada, Il Castello Montcada. Nella storia di Vic incontriamo uno dei più importanti vescovati del Medioevo.. segui leggendo STORIA DI VIC
In preparazione


Carrer Montcada Barcelona
Carrer Montcada Barcelona
Carrer Montcada Barcelona

Situato nella "Casa della Custodia, antico Palau Puigxoriguer..
Les Llegendes de Catalunya..
Museo del Mamut Barcelona
Leer más Mamut..
Leggi ulteriori notizie
e informazioni
LES LLEGENDES DE CATALUNYA
Museo del Mammut Barcellona Leyendes de Cataluña
Museo del Mammut Barcelona.
Les Leyendes de Barcelona y Cataluña.

Carrer Montcada ,1 tel 0034 93 268 85 20 www.museodelmammut.com
Visitas guiadas contacto Sig. Joan en todos los idiomas:
Visite guidate in Italiano contattare Sig. Joan previa visita

Monete medievali alfonsino d'oro Alfonso V di Aragona
Monete medievali alfonsino d'oro Alfonso V di Aragona
Immagine da wikipedia

Museo Picasso Barcelona medievale Carrer Montcada El Born Barcelona
Il Palau Berenguer d'Aguilar
venne trasformato nel 1963 da Jordi Garcés ed è oggi la parte principale dell'edificio che ospita il Museo Picasso de Barcelona. Foto: Museo Picasso Barcellona Medievale

Museo Picasso

Castello di Foix Francia Storia del Viscontado di Bearn-Foix
Castello di Foix Francia Storia del Viscontado di Foix Bearn

Info Portalturismohotel Contatta Portalturismo info@portalturismohotel.com Lloret de Mar Spagna -
statistiche Valid HTML 4.01 Transitional Google Pagerank mérés, keresooptimalizálás Sito ottimizzato con TuttoWebMaster

LINK CONSIGLIATI - LINK EXCHANGE: