LEGGENDE DI GIRONA

TURISMO GIRONA - ESCURSIONI NELLA GIRONA MEDIEVALE

HOME PORTALTURISMOHOTEL
Tour Spagna Tour Portogallo Tour Andorra Tour Marocco weekend in spagna Home Portalturismohotel Español Accueil Portalturismohotel Fraçaise Home Portalturismohotel English Reisen katalog
PicoSearch
Site Search by PicoSearch. Help
I veideo di Portalturismohotel
logo Portalturismohotel.com
LEGGENDE DI GIRONA
INDICE DELLA PAGINA - LEGGENDE DI GIRONA

Premessa
El Tarlá
Il Vampiro della Rambla
L'arco di Trasfiguera
La leggenda del Drago

SEGUI LEGGENDO
Indice leggende di Girona
Indice delle pagine di Girona



Cerca in Portalturismohotel.com:
Quando visiterete Girona in Catalogna non scordate di passare dall'ufficio di Turismo di Girona dove vi rilasceranno una mappa della città per trovare quei luoghi di cui si parla in queste pagine.

Spesso vengono tramandati gli aneddoti popolari che meglio rispecchiano il carattere degli abitanti della Catalogna.

Infatti le leggende di Barcellona, Girona e Montserrat raccontano di antichi costumi che forse anche oggi sono un'abitudine comune.

Girona, un'escursione basata unicamente in un Tour cittadino dove si possono raccontare aneddoti, racconti popolari e leggende della Cataluña.
Top
VISITE GUIDATE IN COSTA BRAVA SPAGNA
LEGGENDE DI GIRONA :
EL TALRÁ - L'origine di questa leggenda risale al 1348 quando Girona fu colpita da El Tarlá leggende di Gironauna terribile pestilenza. In quel momento si pensava di isolare e porre in quarantena la zona dove era scoppiata la peste. Vennero chiuse porte strade e finestre di Carrer Argenteria dove si lavoravano e si vendevano oggetti d'argento o gioielli. Allora il suono sinistro delle campane incitava al pentimento ricordando la morte che si avvicinava.

Ma la quarantena fu meno angusta di quanto si pensi grazie a un personaggio che con i suoi voli acrobatici e le sue buffonerie rese il sorriso non solo ai bambini ma anche agli adulti del quartiere. Si racconta che grazie l'intercessione di Sant Agostino morirono pochissime persone e tutti vollero ricordare e celebrare questo buffo personaggio chiamato El Tarlá.

Ogni 27 di Agosto, giorno precedente alla celebrazione di Sant Agostino, le strade sono adornate con barre di canne verdi dove c'è appeso il Tarlà che appare come pupazzo con la testa di legno vestito come un arlecchino.

La Documentazione disponibile sulla leggendaria figura del Tarlá risale all'anno 1814 ma pensate,  sino al 1870 si esibiva in carne ed ossa. Questa celebrazione ci ricorda una festa medievale come un carnevale usato come valvola di scarico per i conflitti sociali.
Top

IL VAMPIRO
VAMPIRO DELLA RAMBLA DI GIRONAPasseggiando per le antiche strade di Girona di quando in quando, ci sentiamo osservati da alcuni abitanti silenziosi ed immobili che normalmente passano inosservati come : IL VAMPIRO DELLA RAMBLA DI GIRONA.

Quello che viene chiamato il Vampiro è una piccola testa di un uomo con una lunga barba ed ali di pipistrello. A parte la sua apparenza alquanto diabolica, questo personaggio in realtà è un vampiro romantico, riconvertito in una specie di cupido che monta di guardia tutti i giorni dell'anno. Secondo la tradizione, al vampiro gli piace usare il suo potere per fare innamorare i Gerundenses

La tradizione racconta che: Se un ragazzo o una ragazza porta la persona che gli piace sotto la figura del vampiro ed ottiene che questi gli faccia un regalo, il vampiro, dell'alveo farà in modo che fiorisca l'amore nel compagno/a. È facile individuarlo poiché è posto sotto la passeggiata degli archi dove passano molte persone. 

Se non siete sicuri del vostro partner, potete provare, perché si dice che le persone che hanno ottenuto il beneficio in questione sono moltissime...
Top

TURISMO GIRONA LEGGENDE NELLA GIRONA MEDIEVALE

LEGGENDA DEL DRAGO.
La Viverna,
nell'iconografia medievale rappresenta un drago alato con due zampe simili viverna cattedrale barcellonaad un rapace e coda uncinata (o a freccia) più simile ad un serpente che a un drago. Rappresenta il caos e la distruzione. Ma curiosamente viene usata anche con significati positivi.

I costruttori delle Cattedrali si definivano come una confraternita universale che spesso viene comparata ai liberi muratori, o massoni. I confratelli usavano lasciare simboli esoterici pur non contraddicendo le credenze cristiane. Spesso si rifacevano  a simboli iniziatici della cabala ebraica con le sue molteplici conoscenze e interpretazioni.
foto: Drago della Porta di Sant Iu cattedrale Barcellona
Ad esempio si dice che gli antichi costruttori egizi erano non solo architetti, ma astrologi, medici e sacerdoti, ovvero le loro conoscenze gli permettevano di scegliere il luogo idoneo sul quale costruire il tempio in quanto, secondo la leggenda, non erano presenti quelle forze telluriche che potevano distruggerlo. In ugual maniera, i costruttori medievali esorcizzavano LE FORZE OCCULTE del sottosuolo rappresentandole come dei Draghi (il male). Una figura ricorrente ad esempio è l'Arcangelo Michele che uccide il drago, quindi il male, oppure San Giorgio, anch'egli uccisore di draghi ecc.

Erano convinti che "forze telluriche" che si esprimevano in movimenti di placche tettoniche, quindi terremoti, potessero essere esorcizzati e le loro energie convogliate verso il bene. Per questo motivo spesso si incontrano Draghi o Viverne come elementi decorativi sui capitelli di luoghi sacri. Nell'iconografia cristiana il drago compare molto spesso come un elemento dominato dalle forze del bene.  Nella città lo potete incontrare sulla Rabla Can Norat.
Top

L'ARCO DI TRASFIGUERA.
Questo arco, l'arco di Trasfiguera, tipicamente medievale, allaccia la strada di Trasfigueres col Portal della Barca; il nome gli viene dato, secondo Jaume Fabre, per la casa Figuera, Can Figuera situata a nord est della chiesa di San Félix..

Questo passo è menzionato da Josep Gibert nei racconti di San Narciso di Girona. "Piccola storia della città con le sue tradizioni ed il suo folclore". Josep Gibert indica che Sant Narciso era considerato figlio della città, dove arrivò ad essere  vescovo dei cristiani che praticavano i riti in clandestinità.

Per fuggire dalla persecuzione andò col il suo diacono Félix, verso terre germaniche, in Augsburg, dove rimase nove anni, nel decorso dei quali operò la conversione di Afra che divenne Santa Afra.. l'arco è relazionato con la casa dove viveva San Narciso.. Calle del Pou Rodó, e la relativa leggenda "le orme di San Narciso. Ma a parte questo l'arco fa parte del circuito storico medievale dell'antica Girona.
Top

LE ORME DI SAN NARCISO.
Con questa fuga si riferisce un'antichissima tradizione gerundense, che racconta che il Santo aveva vissuto nella casa numero 5 della strada San Narciso, oggi Calle del Pou Rodó, dove nel parapetto della finestra rimaneva il segno l'orma del santo ma in direzione contraria a quella che prese quando fuggì dai suoi persecutori. Quando uscì dalla finestra indietreggiando per sottrarsi alla cattura, come per miracolo, le orme di San Narciso rimasero impresse nel davanzale facendo in modo che i suoi persecutori intuissero che era in casa.
 

Carrer trasfigueres
Carrer trasfigueres

ANTICA PABORDIA


Informazioni turistiche Girona
Tour Catalogna Girona i Tour Operator propongono città medievali come Girona e Besalú Un Tour di Girona tra gli edifici storici

GIRONA centro storico

IL Mascherone testa del moro o il Cap de Turc o Carrassa
IL Mascherone 
Tradizioni popolari e leggende di Girona
CAFFÈ L'ARC
La testa del moro o il Cap de Turc

Turismo Girona Pabordia Girona Medievale EDIFICI STORICI
EDIFICI STORICI

girona can norat Animali fantascici Le VIVERNE  - MODERNISMO
Le Viverne
Tour Catalogna Girona
Informazioni turistiche Girona

VAMPIRO DELLA RAMBLA DI GIRONA
VAMPIRO DELLA RAMBLA DI GIRONA
LEGGENDE GIRONA

Top


Itinerati turistici Spagna NAVIGA NEL PORTALE
INDICE DEL PORTALE
INDICE GUIDA DEL PORTALE
PORTALE: COSTA BRAVA
GIRONES: LEGGENDE DI GIRONA
LEGGENDE DI GIRONA
leggendi di Girona ITINERARIO NELLA GIRONA MEDIEVALE
VOTA IL PORTALE -
Contribuisci a migliorarla
I -INSUFFICIENTE
S- SUFFICIENTE
B -BUONO

ISB

GRAZIE

INFORMAZIONI TURISTICHE ITINERARI
Informazioni turistiche Visite guidate

GUIDA TURISTICA CITTÀ DELLA SPAGNA

VISITE GUIDATE GIRONA MEDIEVALE
VISITE GUIDATE GIRONA INFORMAZIONI TURISTICHE E VIDEO STORIA ITINERARI E INFORMAZIONI
LE GIRONA DELLE LEGGENDE

VIDEO GIRONA MEDIEVALE
GIRONA VIAGGI IN COSTA BRAVA
ITINERARIO TURISTICO - LEGGENDE

un drago, cattredale di Tarragona
Un drago nel claustro della Cattedrale di Tarragona

VIAGGI A CURA DEI TOUR OPERATOR OSPITATI NEL PORTALE

TURISMO E VIAGGI IN SPAGNA
I Tours: Tour Spagna Tour Portogallo Tour Marocco e Andorra
I TOUR SPAGNA MAROCCO PORTOGALLO.
IDEE PER UN VIAGGIO
Mete Turistiche per i tuoi Viaggi In Spagna Viaggi organizzati
VIAGGI IN SPAGNA
TOURS SPAGNA FIGUERES MONTSERRAT
VIAGGI ORGANIZZATI COSTA BRAVA

VIAGGI ORGANIZZATI COSTA BRAVA
VACANZE DI NATALE E CAPODANNO
VACANZE DI NATALE E CAPODANNO COSTA BRAVA LLORET DE MAR
VIAGGI ORGANIZZATI COSTA BRAVA

VIAGGI INDIVIDUALI COSTA BRAVA

Vedi Offerta

OFFERTE VIAGGI INDIVIDUALI
Lloret de Mar - Costa Brava

  1. Offerta - Lloret de Mar
  2. Vacanze di Pasqua
  3. Vacanze di Carnevale
  4. Vacanze di Natale e Vacanze di Capodanno
Info Portalturismohotel Contatta Portalturismo info@portalturismohotel.com Lloret de Mar Spagna -
statistiche Valid HTML 4.01 Transitional Google Pagerank mérés, keresooptimalizálás Sito ottimizzato con TuttoWebMaster

LINK CONSIGLIATI - LINK EXCHANGE: