Portogallo in camper
Storia di Póvoa de Varzim

HOME PORTALTURISMOHOTEL
Tour Spagna Tour Portogallo Tour Andorra Tour Marocco weekend in spagna Home Portalturismohotel Español Accueil Portalturismohotel Fraçaise Home Portalturismohotel English Reisen katalog
Cerca in Portalturismohotel.com:
I veideo di Portalturismohotel
logo Portalturismohotel.com
PORTOGALLO IN CAMPER
PÓVOA DE VARZIM
NELLA PAGINA - PORTOGALLO PÓVOA DE VARZIM
.- SEGUI LEGGENDO:
Precedente:
Spagna e Portogallo in Autocaravan
Successiva:
Diari di viaggio - Viaggi in camper
»
Indice guida del portale
Póvoa de Varzim Portogallo in Camper

VIAGGI IN AUTOCARAVAN ATTRAVERSO LA SPAGNA E IL PORTOGALLO SEGUENDO IL CAMINO DE SANTIAGO.
Per informazioni sui PARCHEGGI E AREE DI SOSTA vedere la pagina:
DIARI DI VIAGGIO dove le città visitate sono in ordine alfabetico.


Leggere PORTOGALLO - NOTIZIE UTILI nella pagina Spagna - Portogallo in Camper.

PÓVOA DE VARZIM.
PÓVOA DE VARZIM
Póvoa de Varzim appartenne all'antica Lusitania però fece parte,  prima del regno di Galiza e poi della corona di Castilla e Leòn nell'epoca di Alfonso VI.

La caratteristica principale di Póvoa è senza altro la pesca sin dall'epoca romana e anche prima, oltre questo Póvoa è un buon centro turistico estivo ritenuto "salutare" per l'abbondanza di Iodio nel acqua.

Nella pagina dedicata alle origini di Valencia (cast.) accennammo a Virato e al generale romano Décimo Junio Bruto Callaico quale fondatore della città. Ebbene questi due personaggi hanno qualcosa in comune con Póvoa.
Virato viene considerato un eroe della resistenza della antica Hispania alla legioni romane (epoca della repubblica) ma anche  i Portoghesi lo considerano un loro eroe nazionale in quanto nacque, visse e combattè in Lusitania un territorio che comprendeva parte della Spagna con Cividade de Terroso - Póvoa de Varzim - Foto WikipediaMerida, (Emerita capitale della Lusitania) e Portogallo arrivando al confine con la Galizia. Ebbene Póvoa de Varzim fu riconosciuta come città nel XIV secolo però già esisteva un Castrum che si chiamava Cividade de Terroso del quale si possono vedere le rovine nella frazione di Terroso (Póvoa), che fu distrutto da Décimo Junio Bruto Callaico quando dava la caccia a Virato (138 a.C.) che in seguito fu assassinato. All'Epoca dell'Impero, Augusto inviò dei coloni romani nella regione in particolare  famiglia degli Euracini e da quel momento si conobbe come Villa Euracini.

La Póvoa odierna è una cittadina graziosa anche se nel centro storico alcuni edifici sembrano abbandonati però si nota nell'architettura urbanistica lo stile modernista proprio dei secoli XIX e XX quando Pavóa era un centro frequentato da intellettuali e artisti infatti dispone ancora di un Auditorium mentre l'antico Teatro Garrett (XIX sec.) attualmente è in disuso e in attesa di ristrutturazione. Per questo nacquero bar e ristoranti famosi e nel 1930 costruirono l'attuale Casinò.
Tuttavia l'apparenza inganna quando si visita la parte nuova. Nonostante questo il vecchio centro storico conserva le tradizioni ed il fascino del secolo passato.

Una delle diverse caratteristiche del Portogallo sono le maioliche e Póvoa non fa eccezione, intere case sono rivestite con la ceramica e anche la storia della cittadina è affidata alla maiolica come ed esempio la tragedia del 1892 dove persero la vita tantissimi pescatori. Nelle maioliche, in evidenza, ci sono strani segni che chiamano "Marcas o Siglas poveiras" che appartengono alla tradizione culturale degli antichi pescatori che però secondo gli storici, questi strani segni sono delle rune che risalgono alla colonizzazione dei Vichinghi. Dal XV secolo in poi, epoca dei viaggi prima in Africa e poi in America, Póvoa e i suoi naviganti grazie all'esperienza secolare dette il suo contributo alla scoperta di nuove rotte verso il nuovo mondo arrivando persino in India.

INFORMAZIONI TURISTICHE PÓVOA.
La festa principale di Pòvoa è quella di San Pietro (29 giugno), patrono dei pescatori però va detto che Santiago quando venne in Hispania conobbe e convertì al cristianesimo Pedro de Rates che poi divenne vescovo di Braga ed in seguito Santo, ebbene in una frazione di Póvoa, São Pedro de Rates, si può visitare la chiesa romanica di dedicata a questo santo. L'acquedotto che si trova  Santa Clara - Vila do Conte anche se venne costruito nel XIX secolo è considerato monumento nazionale.
L'ufficio di Informazioni turistiche. "o Posto de Turismo" si trova in città in Praça Marquês de Pombal. http://www.cm-pvarzim.pt/turismo/posto-de-turismo/
 
Casinò de Póvoa via del centro  Póvoa Forte de Póvoa Maioliche di PóvoaNaufragio a Póvoa

São Pedro de Rates - Póvoa San Pedro - Póvoa   Aqueduto de Santa Clara Vila do Conte Wikipedia
Inizio
Guida turistica della Spagna e Catalogna NAVIGA NEL PORTALE
INDICE DEL PORTALE
INDICE MAPPA DEL PORTALE
PORTALE: DIARI DI VIAGGIO
SPAGNA E PORTOGALLO IN AUTOCARAVAN
ITINERARIO IN CAMPER PORTOGALLO
Póvoa de Varzim Portogallo
BREVE STORIA DI PÓVOA DE VARZIM
VOTA IL PORTALE -
Contribuisci a migliorarla
I -INSUFFICIENTE
S- SUFFICIENTE
B -BUONO

ISB

GRAZIE

INFORMAZIONI TURISTICHE ITINERARI
Informazioni turistiche Visite guidate

GUIDA TURISTICA CITTÀ DELLA SPAGNA
DIARI DI VIAGGIO PER IL MONDO
Diari di Viaggio - appunti - Viaggi in Camper
VIAGGI IN CAMPER IN EUROPA

Póvoa porto
Póvoa porto
Castello di Póvoa de varzim
Castello di Póvoa de Varzim
Casinò de Póvoa de Varzim
Casinò de Póvoa de Varzim
centro
Centro storico Póvoa
Póvopa de Varzim
São Pedro de Rates
São Pedro de Rates
São Pedro de Rates
São Pedro de Rates Póvoa de Varzim

VIAJES EN AUTOCAROVANA
VIAJAR EN AUTOCAROVANA
FRANCIA ESPAÑA ITALIA Y PORTUGAL
Info Portalturismohotel Contatta Portalturismo info@portalturismohotel.com Lloret de Mar Spagna -
statistiche Valid HTML 4.01 Transitional Google Pagerank mérés, keresooptimalizálás Sito ottimizzato con TuttoWebMaster

LINK CONSIGLIATI - LINK EXCHANGE: